venerdì 31 dicembre 2010

Parnassus - L'uomo che voleva ingannare il diavolo



The imaginarium of doctor Parnassus
Di Terry Gilliam, 2009 (UK, Canada, Francia)
Con Heath Ledger, Andrew Garfield, Christopher Plummer, Lily Cole, Katie Lyons, Richard Riddell, Tom Waits, Johnny Depp, Jude Law, Colin Farrell
Scritto da Terry Gilliam, Charles McKeown
Montaggio di Mick Audsley
Fotografia di Nicola Pecorini
Musiche di Jeff Danna, Mychael Danna
Durata: 123 min.

A Parnassus restano solo pochi giorni per vincere una scommessa fatta col diavolo. Non dovesse riuscirci, quest'ultimo si prenderà sua figlia, la giovane Valentina. Padre e figlia gestiscono una sorta di compagnia teatrale errante, la cui particolarità consiste in uno specchio dai poteri magici. Durante i loro giri incontreranno Tony, un giovane che li aiuterà nella loro impresa.
Lo stile visionario di Terry Gilliam è sempre stato al servizio delle storie che intendeva raccontare, ma in questo caso sembra che sia avvenuto il contrario, come se il regista abbia voluto esagerare (un po' come Tim Burton in alcuni dei suoi ultimi lavori). Probabilmente il film è stato purtroppo "rovinato" dalla morte prematura di Ledger, che ha reso necessari alcuni cambiamenti forzati della sceneggiatura e di tutta la parte finale. Vale la pena vederlo per le atmosfere surreali e il buonumore generale, ma manca un po' di sostanza. Peccato.

4 commenti:

  1. Oh! Completamente d'accordo. Tra l'altro io mi sono persa pure il lato visivo della cosa: sono andata nel cinema più tremendo in cui abbia mai messo piede. Audio che nemmeno a casa quando i vicini rompono le palle, colori smorti e annebbiati. Lo rivedrò, un giorno, ma non ho particolare fretta: come dici tu stessi, la sostanza lascia davvero a desiderare...
    lontanissimi i tempi del Barone di Munchausen (il mio preferito, anche se tutti continuano a osannare Brazil).

    RispondiElimina
  2. Oddìo scrivevo proprio due righe, ma forse era meglio così...
    Grande delusione! E penso che non lo rivedrò mai.
    Il mio preferito di Gilliam rimane L'esercito delle 12 scimmie. Ma sai che non ho mai visto il Barone?

    RispondiElimina
  3. L'esercito delle 12 scimmie - inspiegabilmente - ogni volta che lo guardo lo dimentico. E l'avrò visto tipo mille volte...
    il barone è proprio una bella fiaba. E poi c'è il re della luna, di cui parlo sempre, mio idolo personale...

    RispondiElimina
  4. Lo recupererò di sicuro, e ti farò sapere.

    RispondiElimina